title image

Gli edifici storici e le chiese antiche rappresentano la principale ricchezza per l’Italia, sia per l’aspetto storico-artistico che per l’aspetto turistico. Un particolare sforzo va fatto da parte di tutte le autorità preposte per la conservazione di un così vasto patrimonio (in Italia sono presenti circa il 70% delle opere d’arte al mondo) storico, monumentale ed artistico, in special modo per la protezione dal rischio sismico.

Purtroppo ci tocca constatare ancora a tutt’oggi che le esperienze vissute con le precedenti catastrofi, che hanno comportato oltre alla morte di persone anche la distruzione di monumenti di valore artistico inestimabile, non sono state sufficienti ad “imporre” una reale coscienza antisismica con l’obbligo morale ed operativo che ne deriva.

Gli edifici storici e le chiese antiche, essendo state costruite secondo tecniche e principi di tipo empirico e con materiali naturali: mattoni e pietre scarsamente resistenti, oltretutto in epoche dove si pensava al terremoto come una punizione divina, hanno bisogno di una particolare attenzione, conoscenza e capacità sia per la formazione del giudizio sulla loro vulnerabilità sismica sia nella individuazione delle più opportune tecniche di restauro e consolidamento.

Occorre precisare che quando si interviene su monumenti in zona sismica non si parla di “adeguamento” alle norme sismiche vigenti ma bensì di “miglioramento” antisismico, questo perché risulta praticamente impossibile rendere conforme ai nuovi criteri di progettazione antisismica un monumento senza danneggiarne il valore artistico. Gli interventi seguono regole diverse da quelle previste per gli edifici “normali”, in particolare si opera secondo i principi riportati nella Circolare del Ministero per i beni culturali e ambientali n. 26/2010. La conoscenza dell’edificio storico o chiesa antica è fondamentale, a partire dal contesto storico nel quale è stata realizzata la costruzione, alle tecniche costruttive, ai materiali utilizzati.

Numar si avvale di un team di esperti nel restauro dei monumenti e di strutturisti di consolidata esperienza ed è in grado di fornire oltre all’assistenza tecnica anche l’esecuzione delle opere di miglioramento sismico.